12/09/08

LA SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI: I MOTORI MAGNETICI

motori magnetici
Sembrerebbe una favola o come si dice ora una 'bufala', ma io la trovo più una sceneggiatura di un fantastico libro che finisce bene, come nei finali di Hollywood, di un film intitolato 'Storia della civiltà occidentale" ma... giudicate Voi. All'inizio del 1200 un ragazzino, figlio di uno scienziato matematico, inizia a studiare l'arte del padre; si trova in Algeria e lì apprende la filosofia matematica araba, i numeri indiani ( quelli che oggi usiamo Noi ) e riporta quando torna nella sua terra d'origine l'Italia, a Pisa il numero 0 che fino ad allora era sì conosciuto ma non usato. Se si considera che quel tempo coincide con la rinascita economica e culturale del Nostro Paese - e poi dell'intero 'mondo occidentale' vedrete dove andrò a parare... Insomma stiamo parlando di uno dei padri della moderna matematica, mica ridere... Questo signore si chiama Fibonacci. Egli scopre, anche grazie ad uno studio costante ed attento, frutto di una rendita vitalizia ricevuta da FEDERICO II di Svevia ( proprio Lui, 'Stupor Mundi', quel fratello massone che fece costruire Castel del Monte uno dei più belli ed importanti della serie dei 'segreti massonici' ) .
Sono detti numeri di Fibonacci una sequenza di numeri in cui ogni termine è dato dalla somma dei due precedenti. La particolarità tra questi numeri è che il rapporto tra due termini successivi si avvicina molto rapidamente al numero decimale 0,618 quello chiamato secoli prima 'il numero aureo' Il numero irrazionale o numero aureo, di cui 0,618 è una approssimazione, è noto con il nome di numero Aureo, e viene definito come il rapporto della sezione aurea, o proporzione aurea. Tale rapporto è stato considerato, sin dalla sua scoperta, - al tempo di Archimede considerato da molti uno dei padri della massoneria - come rappresentazione della legge universale dell'armonia ( che è una legge filosofica ma che presto potrebbe diventare una legge scientifica). Questi numeri sono legati a quella che Cartesio definì come Spirale Logaritmica e che vediamo ogni giorno riprodotta in natura dai microvortici di particelle ai vortici delle galassie, passando per il DNA, i petali dei fiori, le misure del corpo umano , e potrei continuare, ma non vorrei sfociare nella numerologia, ma credo sia inevitabile. Una indispensabile citazione è questa: il Nostro cervello sembra sia strutturato in modo da percepire le onde sonore provenienti dalle note musicali come armoniche se la disposizione è ispirata ai numeri di Fibonacci " tant'è che il famoso Stradivari, noto per i suoi proverbiali violini, per il calcolo del foro centrale utilizzò la logica del matematico tosca
no " fonte: Wikipedia.
L'esperimento che vedrete sotto l'altro non è che un'applicazione treidimensionale della spirale logaritmica fatta da 'punti magnetici' che una volta 'partiti' generano un moto che ( sembra ) perpetuo. E qui iniziano i problemi: seconodo Max Plank "È impossibile ottenere il moto perpetuo per via meccanica, termica, chimica, o qualsiasi altro metodo, ossia è impossibile costruire un motore che lavori continuamente e produca dal nulla lavoro o energia cinetica". In effetti l'esperimento è lampante: ci vuole una spinta ( quindi i principi della termodinamica sono rispettati ), ma quello che poi ne scaturisce potrebbe rivoluzionare non poco l'economia basata sullo sfruttamento dei fossili . Non entrerò in dettagli tecnici in quanto non ne ho le indispensabli conoscenze, quindi Vi rimando ( per la parte tecnica) a uno studio di fattibilità in italiano e ai video sottostanti che dimostrano questi principi.
Che i Nostri problemi energetici verranno allievati da questi 'nuovi motori magnetici'? Non lo sò, ma certamente sarebbe molto bello.
Il signore dei video è un prof che insegna ad una non meglio specificata università californiana una materia inerente allo sfruttamento dell'energia solare.
Vogliamo esagerare? E se il tutto potesse essere fatto sfruttando il magnetismo su scala molto, più grande ?


2 commenti:

BlogMasterPg ha detto...

Di 'moto perpetuo' non ha parlato nessuno; è un'evidente foratura giornalistica. Quello che si vede però è semplice quanto lampante: una macchina che da una semplice spinta bgeera energia sfruttando la forza dei magneti. Naturalmente prima o poi si fermerà. Spero questo possa finire la diatriba 'moto perpetuo', anche se in 'termini tecnici' non sò quanto questa mia affermazione sia orretta. Bye.

Anonimo ha detto...

L'importanza di invitare gli amici al gruppo No Nucleare - Serpentina di Schietti
http://www.facebook.com/pages/No-Nucleare-No-Carbone-No-Petrolio-Energia-pulita-rinnovabile/131963010153055

Ciao a tutti, come va?

Attraverso il nostro gruppo Facebook il 27 Maggio 2010 abbiamo provato il funzionamento della Serpentina di Schietti, dimostrando che si può dare acqua ed energia gratis a tutto il mondo, che è in atto un complotto globale, che le principali leggi della fisica sono sbagliate e non serve costruire centrali nucleari.

Abbiamo provato che nessuno dona niente e si attiva gratis, quindi che tutte le principali organizzazioni ecologiste ed umanitarie con grandi spese sono complici del complotto globale tant'è che non parlano di Schietti e boicottano la Serpentina e perciò che bisogna organizzarsi in comitati autonomi.

Abbiamo provato l'esistenza di milioni di agenti del sistema con lo scopo di eliminare uno a uno i migliori, diffamandoli, perseguitandoli, deviandoli verso il nulla, inducendoli ad utilizzare alcool e droga, creando finte organizzazioni estremiste fuovianti.

Io, Schietti, sono il promotore della prima campagna globale contro il cambiamento climatico e la povertà dal 1989, forse sono il più importante personaggio vivente.

Sono l'unico ad offrire la soluzione al cambiamento climatico (prodotto dall'anidride carbonica ormai rilasciata nell'atmosfera e dalla deforestazione) attraverso la raccolta delle foglie di parchi, giardini e boschi per produrre cellulosa. Le foglie lasciate marcire per terra o bruciate negli inceneritori liberano gas serra. Utilizzando le foglie per produrre cellulosa non servirebbe più distruggere le foreste per ottenere carta, scottex, carta igienica.

La nostra è la pagina più importante di Facebook, e forse di internet, dovete avere il coraggio di invitare tutti i vostri amici con la funzione "suggerisci agli amici" sotto il logos in alto a sinistra nella pagina del gruppo.

Ogni giorno la situazione sta peggiorando, il cambiamento climatico aumenta, la povertà aumenta, l'inquinamento aumenta, la popolazione aumenta, aumentano i problemi.

Ho provato a tutti con le mie famose 7 proposte al governo mondiale che per ogni problema esistono soluzioni offerte da grandissimi uomini come me, ma che vengono rifiutate dal governo mondiale. Ho provato che non serve trovare una soluzione per ogni problema. Ci sono già ottime soluzioni per ogni problema, solo che vengono rifiutate, presumibilmente per speculare sulle catastrofi.

Quindi il nostro gruppo è fautore della ricerca della soluzione al problema che genera tutti gli altri, la causa per cui vengono rifiutate le soluzioni offerte da grandi uomini come me per ogni problema, la causa che porta il governo mondiale a preferire un mondo devastato da guerre, inquinamento, povertà speculando sulle catastrofi.

Chi troverà la soluzione al problema che genera tutti gli altri, diventerà il più grande uomo di sempre, più di Gesù, Bhudda, Confucio, San Francesco, Maometto, Einstein, Tesla, Archimede, San Paolo, Giulio Cesare, Leonardo da Vinci, Mosè...

Tutte le altre organizzazioni del mondo sono ancora alla ricerca di una soluzione per ogni problema, noi siamo gli unici che stiamo lavorando alla radice di tutti i mali.

Invita i tuoi amici, ce la possiamo fare. Magari puoi diventare tu il più grande uomo di sempre.

Grazie.

Domenico Schietti
http://domenico-schietti.blogspot.com

Italian songs Canzoni Italiane