27/06/12

QUANDO USCIREMO DALLA NATO E COSTITUIREMO UN ESERCITO EUROPEO?

natoweapon


  1. Se un esercito l'espressione materiale della politica, a quale tipo di espressione corrisponde la NATO?
  2. Se la NATO è nata per difendere i paesi occidentali da un possibile pericolo di invasione da parte del Patto di Varsavia, visto che questo , ormai dal 1989, non esiste più, perché ancora esiste la NATO?
  3. Se la Nato è un esercito, l'esercito fa quello che gli dice la politica, e se il peso politico, tra questi paesi, ne ha uno formato da 50 Stati (Usa), allora, gli altri stati che sono, degli alleati degli Usa o dei semplici caporali?
  4. Se l'Europa dovesse costituire un esercito europeo, la cosa sarebbe positiva o negativa per Noi europei, sia sotto l'aspetto politico che economico?
  5.  Le commissioni militari della Nato: aerei, navi, elicotteri, missili, armi, fucili, mitragliatrici, satelliti spia, sottomarini, carrarmati, elmetti, pallottole, sistemi d'arma, sistemi di comunicazione, divise, aerei da caccia, droni, quanto sono influenzate dai paesi che ne fanno parte?
  6. Quanto ritorno economico ha l'Europa e l'Euro, nelle politiche di invasione Usa, che la Nato supporta, ora edulcoramente chiamate 'missioni di pace'?
  7. Quali politiche militari servirebbero veramente all'Europa per aiutare la propria economia, così disastrata e con poche risorse energetiche?
  8. Come mai ora, non si sente nessun politico in Italia, mettere in discussione, la Nostra presenza nella Nato?
  9. Come risponderebbero i militari italiani,  a queste domande?
  10. Essere fedeli ad oltranza, è un atto onorevole oppure è solo codardia?




Queste domande mi rimbombano in mente da sempre, ma non è certo semplice dargli delle risposte, ma certo le spese e il ritorno economico che abbiamo stando nella Nato, non mi sembra un buon affare, anzi, non mi sembra neppure un buon affare politico.
Tutto qui...

Nessun commento:

Italian songs Canzoni Italiane